Sicurezza attiva, Linde ne parla in un webinar

La prevenzione di rischi e incidenti in azienda anche con l’uso della tecnologia e con la connettività dei vari elementi all’interno di un magazzino è al centro del nuovo webinar Linde il 22 ottobre alle 16.30

Prevenire le situazioni dannose, i rischi e gli incidenti attraverso la sicurezza attiva. È l’obiettivo che si è prefissata Linde Material Handling che ha organizzato il webinar dal titolo “Sicurezza attiva: le dieci situazioni in cui alzare la guardia”. L’appuntamento online, che si terrà giovedì 22 ottobre alle 16.30, avrà come relatori Antonio Anghelone (Senior Director Customer Service), Riccardo Gioja (Intralogistics Manager) ed Emanuele Triulzi (Service Organization & Development Manager).

“Con questo webinar – spiegano da  Linde Material Handling –  intendiamo far riflettere su alcune situazioni che possono essere dannose per il lavoro e come prevenire eventuali rischi attraverso il concetto di sicurezza attiva, ottenendo così un vantaggio operativo ed economico”.

In un magazzino o in una logistica un incidente, anche il più banale, provoca una serie di problematiche e disagi: dal fermo operativo, ai danni a carrelli elevatori, agli scaffali o alle attrezzature, fino ad arrivare, nel peggiore dei casi, al ferimento di un operatore. Un incidente può costare, secondo le statistiche, anche 85mila euro.

“La sicurezza aziendale e la tutela del lavoro e del lavoratore sono punti fondamentali per garantire l’efficienza dei flussi di merci all’interno di un processo logistico – spiegano ancora da  Linde Material Handling -. In questi ultimi mesi poi, nonostante la ripresa generalizzata delle attività produttive, risulta evidente come le procedure di sicurezza e salute anti-contagio stiano rendendo più articolate le attività lavorative. L’uso della tecnologia e la connettività dei vari elementi all’interno di un magazzino possono aiutare le aziende, già nella fase di prevenzione del rischio, a garantire la massima sicurezza a persone, mezzi, infrastrutture e merci”.

Per iscriversi all’evento è necessario compilare il form al seguente indirizzo (https://www.linde-mh.it/it/Chi-e-Linde/Eventi/Sicurezza-attiva-le-dieci-situazioni-in-cui-alzare-la-guardia/), segnalando, oltre ai dati anagrafici e aziendali, anche il settore merceologico dell’attività.

Profilo aziendale

Dal 2006, Linde fa parte del Gruppo KION ed è presente in oltre 100 paesi nel mondo con proprie filiali. La rete internazionale dell’azienda comprende impianti di produzione e assemblaggio in Germania, Francia, Repubblica Ceca, Stati Uniti e Cina, nonché oltre 700 sedi di vendita e assistenza.

Linde MH Italia è al fianco della propria clientela grazie a una rete vendita di 15 concessionari, 2 concessionari consolidati, 2 partner, 4 filiali dislocate sul territorio nazionale e 870 tecnici di assistenza. A partire dal 1962 l’azienda ha fornito sul territorio italiano oltre 41 mila clienti fornendo loro più di 100 mila muletti.

Torna su