RX 60-35/50, STILL lancia in Europa il nuovo carrello

Maneggevole, agile e green: il nuovo muletto di STILL è stato presentato stamattina, in tutta Europa, durante un esclusivo webinar

Nell’anno del suo centenario STILL presenta il nuovo arrivato nella famiglia dei carrelli elevatori a forche: il suo nome è RX 60-35/50, il muletto che “Fa tutto. Senza emissioni”.

Il nuovo arrivato è stato presentato poche ore fa in occasione del webinar organizzato dall’azienda tedesca per illustrare in anteprima e in diretta europea le caratteristiche principali dell’RX 60-35/50.

Maneggevole, agile e con una velocità che può raggiungere i 20 km/h, il nuovo carrello ha una capacità di carico che varia dalle 3,5 alle 5,0 tonnellate ed è adatto sia alla movimentazione delle merci in magazzino, sia per trasportare carichi pesanti all’esterno e nei piazzali.

L’innovativo sistema di trazione nell’asse anteriore è il punto di forza del muletto targato STILL: grazie ai due motori trifase da 11 kW, la potenza viene aumentata del 46 per cento rispetto ai modelli precedenti; il raffreddamento attivo presente nei motori garantisce elevata stabilità termica anche alle massime prestazioni di movimentazione.

L’RX 60/35-50 è disponibile in sette versioni, con baricentro di carico standard di 500 mm oppure di 600 su richiesta. Inoltre è possibile scegliere se dotare il muletto di batterie al piombo acido o agli ioni di litio: con quest’ultima opzione si possono completare due turni di fila senza ricariche intermedie.

Il pratico sistema di estrazione laterale della batteria studiato da STILL permette di sostituire facilmente il dispositivo da una sola persona tramite l’utilizzo di un transpallet.

Massimo comfort e benessere degli operatori sono garantiti dall’ampia cabina che permette di mantenere le gambe in posizione anti-affaticamento; dal montante progettato per garantire una visuale ottimale sia sulle merci trasportate sia oltre il montante stesso. Per incrementare il livello di sicurezza del mezzo, il predellino è stato ingrandito e dotato di un bordo antiscivolo.

Tra gli optional, il “Pre Shift Check”: il sistema che fornisce una serie di domande di verifica prima dell’avvio del carrello come “I pneumatici sono stati danneggiati o troppo usurati?”, “Il montante e le forche sono danneggiate?” oppure una simpatica domanda diretta proprio all’operatore “Hai iniziato bene la giornata?”, ma la lista è altamente personalizzabile.

 

Torna su