Pyroban: la revisione è una sicurezza per le aziende

Le attività che operano in zone potenzialmente esplosive non possono trascurare il rispetto dei requisiti di servizio essenziali per proteggere il personale; ecco perché l’azienda inglese consiglia di non abbassare la guardia 

potenzialmente esplosive, Ex-ASA, azienda, Pyroban

La sicurezza è un fattore imprescindibile all’interno di una azienda, ancora di più in quei contesti complicati come le aree di lavoro più esposte a rischio di esplosioni (le cosiddette zone 1, 2, 21 o 22) . E’ importante che, soprattutto in questi ambienti, la manutenzione e le ispezioni dei mezzi non vengano tralasciate, ma fatte seguendo le tempistiche indicate, anche nel caso di noleggi a breve termine o di estensione di contratto.  

Nel Regno Unito, secondo le indicazioni fornite dall’Associazione Britannica di Camion Industriali (BITA), dall’Associazione dei Carrelli Elevatori (FLTA) e dal Direttivo della Salute e Sicurezza, la manutenzione programmata, le riparazioni e le ispezioni obbligatorie devono essere considerate come attività essenziali e costanti. All’interno di questo ambito si inseriscono anche gli audit di sicurezza annuali di Pyroban per la verifica delle attrezzature antideflagranti usate nel material handling -noti come Ex-ASA – e, nonostante l’attuale situazione globale sia piuttosto impegnativa, l’azienda britannica continua il suo impegno verso la messa in sicurezza nelle atmosfere potenzialmente esplosive. 

Durante le ispezioni tutti i componenti critici per la sicurezza del sistema vengono ispezionati, inclusi centraline, cavi, pressacavi, , dispositivi di arresto, conducibilità e rivestimento della forcella.

Noi raccomandiamo una ex-ASA annualmente, in modo tale da assicurare la protezione totale e il corretto funzionamento delle svariate apparecchiature che vengono affittate con contratti brevi, perciò coloro che usufruiscono di tale servizio devono controllare la data dell’ultima revisione svolta sugli strumenti di lavoro che utilizzeranno” avverte Justine Wren, Sales and Marketing Director di Pyroban, spiegando come l’azienda supporti la conformità con la direttiva ATEX 1999/92/EC e lo standard EN60079-17.

Attualmente, Pyroban garantisce alla propria clientela la verifica Ex-ASA e l’assistenza tecnica del cliente, purché vengano rispettate le norme sul distanziamento sociale e vengano osservate le misure di igiene.

Per prenotare una Ex-ASA, si può mandare una mail all’indirizzo audits@pyroban e visitare il sito per maggiori informazioni.

 

Torna su