Premio Product of the year: the winner is EnozoPRO

Il vincitore della seconda edizione del contest è un prodotto che crea un detergente non sintetico per una pulizia a vapore a prova di germi e batteri

EzonoPro, Gruppo Consensus, Premio Product of the year, detergente

Si chiude il sipario di ISSA PULIRE 2021 l’evento veronese che, nel pieno rispetto dei protocolli sanitari è riuscito a riunire, dopo la pandemia, tutta la filiera del cleaning professionale, nazionale ed europeo.

La fiera è durata tre giorni e ha visto la partecipazione di diversi gruppi internazionali, aziende leader del settore e tanti produttori che hanno condiviso le loro soluzioni innovative per la pulizia e l’igiene degli ambienti. Nello specifico, nel corso della prima giornata, dopo la cerimonia inaugurale, è stato assegnato il premio Product of the Year 2021. A salire sul podio è stato il Gruppo Consensus, con il suo EnozoPRO.

Questo innovativo apparecchio multiuso utilizza acqua del rubinetto, piastre diamantate brevettate e una piccola carica elettrica per creare un detergente, disinfettante e deodorante sicuro ed efficace

Funziona con un generatore a vapore acquoso, in grado di sanificare, neutralizzare gli odori e pulire senza lasciare residui. Non necessitando di fragranze o altri coloranti aggiuntivi, risulta particolarmente adatto a coloro che hanno allergie o una pelle sensibile.

Ma non finisce qui: EnozoPRO contribuisce anche alla salvaguardia dell’ambiente, riducendo la produzione di carbonio e l’emissione di rifiuti.

Una soluzione, quindi, che risponde alle esigenze di un mercato sempre più green e che si è dimostrata un valido alleato nella lotta contro il covid. Infatti, secondo quanto affermato dall’azienda, EnozoPRO è in grado di uccidere il 99,9 per cento dei più comuni patogeni in soli 30 secondi.

A decretare il vincitore è stata una una giuria internazionale composta da Taher Patrawala, Managing Director di Media Fusion LLC, Yussif Salford presidente dell’Associazione Contract Cleaners Association of Ghana (CCAG), Andrew Dunning direttore dell’Industrial Cleaning Machine Manufacturers Association (ICMMA) e Toni D’Andrea, CEO di ISSA PULIRE NETWORK.

Oltre al vincitore, gli altri quattro finalisti sono stati: XIBU hybrid dispenser monitoring system di Hagleitner Hygiene International GmbH, DVC750LZX1 – 18V Brushless Vacuum Cleaner di Makita SpA, BHRV di NOVALTEC GROUP SRL e AD4 Sanirobot di Newpharm S.r.l.

Torna su