Il pallet di CHEP Italia vince il Logistico dell’anno

Il B1208A europeo, nuovo nato dell’azienda, a poco più di un anno dall’inizio delle consegne sta registrando risultati molti positivi; il successo è dato dalla sostenibilità e dall’ottimizzazione della supply chain

chep ,B1208A, supply chain, pallet europeo

Spazio al green in casa CHEP Italia con il nuovo B1208A: per oltre 1,5 milioni di pezzi sono stati infatti impiegati 500 alberi in meno ogni anno. La soluzione, pensata per l’ottimizzazione della catena di distribuzione, ha
richiesto un minor numero di rilavorazioni con conseguente risparmio delle risorse, senza però intaccare la qualità del prodotto con la difettosità ridotta del 50 per cento.

Durabilità e sicurezza del pallet europeo sono garantite dalla piattaforma più robusta, rimasta invariata in termini di dimensioni, con un design che porta la superficie coperta di materiale al 90,6 per cento.
Vengono così ridotti i rischi di danni al momento dell’imballaggio e gli incidenti durante le operazioni nei magazzini automatici.
“Il nuovo design del pallet B1208A è il risultato di un’esaustiva analisi del dipartimento Ricerca e Sviluppo di CHEP per ottimizzare le prestazioni delle nostre piattaforme. Questo ci permette di fornire un servizio migliore ai clienti, mentre proseguiamo con il nostro impegno per ridurre gli sprechi” spiega Francesca Amadei, Country General Manager di CHEP Italia.

A riconoscere i vantaggi dell’utilizzo del nuovo prodotto è stata anche la vittoria del premio Logistico dell’anno nella categoria “Sostenibilità”, consegnato in occasione dell’edizione del 2019 dell’evento:
“Questo prestigioso riconoscimento non fa che confermare la validità del nostro modello di business, intrinsecamente sostenibile. Il nostro impegno è da sempre volto a sviluppare soluzioni di pallet pooling che consentano ai clienti di incrementare l’efficienza delle proprie catene di distribuzione in termini di costi e di utilizzo delle risorse naturali, e il successo del nuovo pallet europeo B1208A rimarca ancora una volta la validità del nostro approccio” conclude Francesca Amadei.

Profilo aziendale

Da oltre sessant’anni, l’azienda si occupa di offrire ai propri clienti soluzioni per il miglioramento della supply chain, attraverso la fornitura di pallet, contenitori, RCP, bidoni, vassoi ed espositori che permettono di ridurre il numero dei trasporti e degli sprechi.

CHEP fa parte del Brambles Group ed è presente in oltre 55 Paesi, concentrati specialmente in Nord
America ed Europa Occidentale. Attualmente conta una rete di 10.000 dipendenti, 775 centri di assistenza e più di 500.000 punti di contatto con clienti di brand globali come Nestlé, Sysco e Procter&Gamble.

Per ulteriori informazioni visitate il sito web dell’azienda.  Per informazioni su Brambles Group, visita il sito www.brambles.com.

Ti è piaciuto l’articolo?  Lo trovi anche sul PDF di Muletti Dappertutto n.1/2020 con tanti altri contenuti! Scaricalo qui

Torna su