Sfondano muro col muletto e rapinano supermercato

Incuranti della presenza delle telecamere hanno agito in otto, con i volti coperti da passamontagna; sostanzioso il bottino della rapina a colpi di muletto

muletto magazzino
immagine simbolo

A colpi di muletto sono riusciti a sfondare il muro  e introdursi all’interno di un supermercato, rubando merce per circa -almeno secondo una prima stima- centomila euro: è successo a Spinetta Marengo, frazione di 7 mila anime di Alessandria. Secondo quanto riportato dalla stampa locale, a compiere la rapina qualche notte fa sarebbero stati in otto, con i volti coperti da passamontagna. Incuranti della presenza delle telecamere i malviventi hanno agito indisturbati, sfruttando la potenza garantita dal mezzo per aprire un varco nel cemento armato e da lì accedere al magazzino del negozio da cui hanno portato via una quindicina di bancali, caricandoli poi su un camion con il quale si sono dileguati.

Sul furto indagano i carabinieri della stazione locale, coadiuvati dai colleghi del Nucleo operativo radiomobile di Alessandria.

 

Torna su