LogiMAT, l’appuntamento si sposta a giugno 2021

Slitta di tre mesi l’evento di Stoccarda dedicato al Process Management e alle soluzioni per l’intralogistica. Una scelta presa per garantire la maggiore sicurezza possibile, e la possibilità di pianificare per tempo, a espositori e visitatori

LogiMAT 2021 logo

Cambio di data per LogiMAT: dopo il forzato stop da parte delle autorità tedesche che hanno impedito lo svolgimento dell’evento del 2020, il prossimo anno l’appuntamento con la fiera internazionale  di Stoccarda slitta dai consueti mesi invernali a giugno. Una scelta, spiegano gli organizzatori, presa come precauzione di fronte all’andamento altalenante dell’epidemia di coronavirus e alle restrizioni agli spostamenti tuttora in corso (che vengono piano piano adattate dai diversi stati di fronte all’emergere dei casi) e che vuole garantire a espositori e visitatori di pianificare e potere prendere parte all’atteso evento in tranquillità.

“Il centro congressi Messe Stuttgart dispone di eccezionali standard di sicurezza: il sistema di circolazione dell’aria e ventilazione soddisfa tutte le specifiche e il locale può facilmente rispettare gli altri severi requisiti di igiene. Da questo punto di vista, non ci sono impedimenti che ci bloccano dall’ospitare l’evento a marzo 2021” spiega Michael Ruchty, Exhibition Director di LogiMAT Stuttgart, che puntualizza come: “Un fattore chiave di LogiMAT è il suo carattere internazionale; al momento non è possibile prevedere quali saranno le restrizioni agli spostamenti previste a marzo 2021, divieti che avranno un impatto sul numero di professionisti del settore che dall’estero vorranno prendere parte all’evento. Questo è uno dei principali motivi per cui abbiamo preso questa decisione con largo anticipo”.

L’appuntamento con LogiMAT 2021 è quindi previsto nel mese di giugno, dal 22 al 24, mentre, salvo imprevisti inattesi, l’evento del 2022 rispetterà la normale tabella di marcia, ed è stato fissato per marzo.

Torna su