La gestione delle sostanze pericolose con le vasche di contenimento di Manutan

La multinazionale offre le sue soluzioni e la sua grande esperienza nel settore della sicurezza dell’ambiente e delle persone per supportare le aziende nello stoccaggio e nella raccolta dei liquidi inquinanti

Manutan, vasche di ritenzione, vasche, sostanze pericolose

Quando si lavora con sostanze potenzialmente pericolose o inquinanti – come gli oli esausti -, la sicurezza dei lavoratori e la salvaguardia dell’ambiente non sono solo diritti, ma anche precisi obblighi di legge. È fondamentale, dunque, che nella scelta della soluzione per lo stoccaggio e la prevenzione degli sversamenti ci si affidi a prodotti certificati e all’esperienza di personale qualificato.

Una vasca per ogni esigenza

Oggi sono presenti sul mercato diverse soluzioni per il deposito e la raccolta dei liquidi pericolosi, cioè di tutti quei materiali che possono causare problemi alle persone e all’ambiente nel momento del contatto, o nel tempo.

Manutan, multinazionale da anni specializzata nella sicurezza e vendita a distanza di prodotti non strategici alle aziende, offre un’ampia di gamma di prodotti certificati, tra cui diversi modelli di vasche di ritenzione, ciascuna progettata e realizzata – in polietilene, acciaio galvanizzato o acciaio verniciato – pensando al liquido che andrà a contenere.

Le vasche di ritenzione in acciaio galvanizzato possono contenere prodotti infiammabili, acqua e soluzioni acquose, idrocarburi, solventi e oli, mentre quelle in acciaio verniciato sono state pensate anche per immagazzinare i derivati del petrolio.

Le vasche in polietilene, invece, sono indicate per materiali non infiammabili, ma aggressivi come acidi e liscivie (urea, liquido antigelo e acido fosforico). Ma per lo stoccaggio in sicurezza dei materiali inquinanti è necessario scegliere con cura anche le piattaforme di sostegno e gli armadi di protezione per l’installazione in ambienti esterni.

Per esempio, quando si utilizzano i container, le sostanze pericolose devono essere protette da sbalzi di temperatura, eventualmente integrando il sistema di protezione antigelo con l’aria condizionata o con un’attrezzatura tecnica completa.

Prodotti certificati per una maggiore sicurezza

“Prevenire è meglio che curare” non è solo un proverbio popolare, ma anche la filosofia di Manutan. Quando si parla di sicurezza e di protezione è infatti sempre meglio scegliere con cura prodotti certificati e di alta qualità che permettono sia di tutelare i lavoratori, sia di proteggere le falde acquifere in caso di sversamenti.

Le migliori vasche trattate da Manutan sono conformi alla direttiva tedesca StawaR, che, oltre ad imporre la tracciabilità del lotto di produzione di ogni contenitore e l’esecuzione di test su ogni prodotto, stabilisce anche che lo spessore della lamiera non sia inferiore a 3 mm. Inoltre, le vasche devono essere sottoposte a controlli non distruttivi per garantire la tenuta stagna in caso di sversamenti e devono essere equipaggiate con una griglia superiore rimovibile, cartelli monitori e targhette identificative.

 

Torna su