ECCM: incontri su cleaning, ambiente e clima

Tre giorni interamente dedicati alla pulizia industriale e tutte le novità sul settore legate al tema della sostenibilità

ECCM, FEP, Weyou Group, cleaning, Europropre

Un acronimo che racchiude in sé la sintesi del futuro del cleaning industriale: ECCM sta per ENVIRONMENT, CLEANING & CLIMATE MEETINGS ovvero Incontri sull’ambiente, la pulizia e il clima, i pilastri del settore a cui l’evento francese dedicherà tre giorni alla fine di novembre.

La collaborazione tra la FEP – French Federation of Cleaning Companies, associazione che riunisce le aziende del comparto cleaning- e il Weyou Group – organizzatore di fiere professionali -, oltre che originare eventi come Europropre, ha dato vita alla prima edizione di un appuntamento interamente incentrato su incontri One to One tra espositori e decision-makers del comparto; ECCM costituirà un’occasione per approfondire gli strumenti e le tecnologie utili allo sviluppo del business, specialmente in un periodo critico come quello della pandemia.

Proprio l’emergenza sanitaria mondiale ha impedito la ripresa immediata del settore fieristico, motivo per cui il gruppo organizzatore e la federazione hanno dovuto rinviare al 2023 Europropre, evento sul mondo dell’igiene e della sanificazione, offrendo comunque l’occasione di potersi incontrare e garantire la continuità della promozione del settore della pulizia.

Dal 23 al 25 novembre 2021, al Palazzo dei Festival e dei Congressi di Cannes, oltre cento decision-makers presenteranno i propri progetti incrociando le necessità dei fornitori di servizi. Saranno presenti direttori di acquisiti delle principali imprese di cleaning francesi, acquirenti e distributori di attrezzature e prodotti, rappresentanti dei servizi di enti locali, delle sezioni della CSR di grandi gruppi per il settore ambientale e climatico.

Tra i comparti coinvolti, quello del marketing e degli eventi, passando per la logistica e la gestione delle strutture, fino ad arrivare all’assistenza sanitaria e alla sicurezza, con focus particolare sull’intelligenza artificiale e l’informatica.

Grazie a un software elaborato appositamente per l’occasione, la piattaforma permetterà  non solo di pre-organizzare i meeting, ma anche di partecipare alle conferenze e alle due serate di networking.

Per maggiori informazioni consultare il sito al link.

Torna su