Diadora Utility lancia la nuova linea Summer 2021

Il brand specializzato in abbigliamento e accessori da lavoro ha pensato ad alcune proposte fresche e versatili per la stagione estiva

Diadora Utility, abbigliamento da lavoro, Poly, Wonder, Stone Cargo

“Condividere doni ed onori”: questo è il significato in greco di Diadora, che da semplice laboratorio artigianale dove si realizzavano scarponi da montagna è diventata, nel corso degli anni, un’azienda affermata nel mercato sportivo e dell’abbigliamento da lavoro. Dall’innovazione e la ricerca è nata poi nel 1998 Diadora Utility, la linea workwear dello storico marchio italiano, che sin da subito ha puntato su praticità, efficienza, design e innovazione per crescere e affermarsi sul mercato.
Una linea di abbigliamento da lavoro caratterizzata da un design che strizza l’occhio non solo alla comodità, ma anche allo stile, grazie all’inserimento di nuove stampe e colori. Quest’anno il brand si è fissato un nuovo obiettivo: assicurare comodità, comfort e leggerezza anche durante le giornate di lavoro estive. Per questo, ha proposto una collezione Summer che spazia dai
bermuda, ai pantaloni in tessuto e alle nuove varianti colore delle t-shirt della serie Graphic e Atony.

Tra i calzoncini spiccano i modelli Wonder, Poly, Stone Cargo e Stretch; tutti comodi, versatili e, come dichiara il marchio trevigiano, facilmente adattabili a una vasta gamma di outfit.

I Wonder, realizzati in popeline di cotone, presentano il tipico design cargo con tasconi laterali con portaoggetti, tripla cucitura e regolazione in vita con coulisse. I Poly sono realizzati in poliestere antiabrasione e cotone e disponibili nelle varianti grigio acciaio, blu classico, beige e camo. Sono dotati di elastici in vita, tasche frontali e laterali oltre che di una tasca portametro e martello con dettagli rifrangenti. Anche i pantaloncini Stretch sono resistenti all’abrasione e dotati di portamartello e portametro, ma rispetto alla versione Poly cambiano tessuto ed estetica. Questo modello è infatti realizzato in cotone elasticizzato con tasca laterale zippata in poliestere Oxford, con dettaglio termosaldato rosso. Infine, la linea Stone Cargo Light ha una vestibilità maggiore grazie a un nuovo denim, che risulta più leggero ed elastico degli altri tessuti jeans presenti in collezione. A impreziosire il capo, l’attenzione e la cura dei dettagli, come il trattamento stone washed, tipico della tradizione della jeanseria italiana. La stessa stoffa leggera caratterizza anche un modello della gamma “pant”, novità assoluta del 2021, disponibile nella versione elasticizzata stone washed cargo con tasconi laterali capienti e due tasche posteriori chiuse con velcro. Il pant 6PKT, un denim con 6 tasche di cui una laterale con zip, elasticizzato con trattamento stone washed, è stato realizzato con pence sulle ginocchia per garantire una maggiore ergonomia e un tassello sul cavallo ad assicurare il massimo comfort.
Per finire, le magliette da lavoro. Ai due già noti modelli in cotone organico jersey certificato GOTS – Global Organic Textile Standard – si aggiungono varianti colore per la linea Atony (azzurro, arancio e bianco) e nuove stampe per la serie Graphic, che rendono il capo adatto anche alla vita extra lavorativa.

Torna su