Con AME la sicurezza è a 360 gradi

Anticollisione, analisi dati e gestione dei sistemi di sicurezza: sono alcune delle funzioni dei prodotti dell’azienda italiana che opera da oltre vent’anni nel settore delle tecnologie elettroniche

EGOpro SafeMove, EGOpro Social Distancing, EGOpro Manager, AME, tecnologie elettroniche

Viavai di persone, mezzi che circolano, movimentazione di merci, carico e scarico: insomma, chi lavora in magazzino ha ben presente i ritmi frenetici che caratterizzano ogni giornata e soprattutto i rischi che queste situazioni affollate possono generare; per questo è importante dotarsi di strumenti che, uniti all’imprescindibile attenzione degli operatori, aiutino a prevenire incidenti. In questo senso interviene AME, azienda fiorentina attiva nel settore delle tecnologie elettroniche da oltre vent’anni, con una vasta gamma di prodotti interamente dedicata alla sicurezza attiva, realizzata all’insegna della sostenibilità e dell’attenzione ai dettagli.

Parte della linea Active Safety è incentrata sui sistemi anticollisione, come il versatile EGOpro Safe MOVE, applicabile su qualsiasi tipologia di mezzo, ambiente e necessità grazie alla gamma verticale che lo contraddistingue. L’operatore viene prontamente avvisato dal dispositivo tramite alert visivi e sonori non appena vengono rilevati lavoratori o veicoli nelle immediate vicinanze: in questo modo chi è alla guida potrà intervenire per evitare l’impatto. Per incrementare ulteriormente la sicurezza in magazzino, AME ha realizzato EGOpro MANAGER: una soluzione all’insegna dell’industria 4.0, basata su sistema cloud, che permette di analizzare tutte le interazioni che avvengono tra l’operatore e il veicolo, ma anche tra i macchinari stessi. I dati vengono elaborati e inviati sotto forma di report dettagliato alla dashboard, in cui è possibile individuare a colpo d’occhio i punti che necessitano di maggior attenzione; il muletto diventa così uno strumento ancora più intelligente e in grado di comunicare con la persona.

La pandemia ha portato le imprese ad adottare misure straordinarie per potere proseguire la propria attività: una di queste è il mantenimento delle distanze sociali. Da questa nuova esigenza nasce EGOpro Social Distancing, il tag che aiuta ad osservare le norme di sicurezza all’interno delle aziende private, della grande distribuzione, o dei cantieri, rivelandosi uno strumento efficace anche nelle sale d’attesa dei luoghi pubblici o all’interno dei musei, come nel caso del Museo dell’Opera del Duomo, a Firenze.

Torna su