CLS iMation presenta iDAC Check-App

Arriva la check-list elettronica a portata di app: monitorare gli asset aziendali e verificare l’operatività delle macchine non è mai stato così semplice e immediato con “iDAC Check-App”

Adagiarsi sui successi raggiunti può rappresentare una pericolosa trappola per una azienda, incapace di andare oltre e trovare nuovi stimoli per migliorarsi; continui aggiornamenti e ricerche costituiscono, infatti, il successo di un progetto: così iMation – business unit di CLS, azienda focalizzata sulle Intelligent Solutions for Logistics Automation – ha deciso di integrare una nuova funzionalità a iDAC, lo strumento ideato per permettere ai macchinari di inviare e ricevere dati e istruzioni gestibili in tempo reale attraverso portali e interfacce web.

 

“iDAC può essere definito un laboratorio in continua evoluzione in grado di rivolgersi alle esigenze dell’industria 4.0 in maniera realmente trasversale. L’obiettivo di CLS è quello di offrire ai nostri clienti servizi a valore aggiunto per migliorare i processi industriali, snellire le procedure e ottimizzare il proprio business. Il team di CLS iMation composto da ingegneri altamente specializzati e digital native lavora costantemente allo sviluppo di nuove soluzioni in grado di rispondere alla maggiore predittività richiesta per migliorare i processi aziendali con l’obiettivo di supportare la trasformazione digitale a cui sono chiamate le aziende moderne” afferma Paolo Vivani, amministratore delegato di CLS.

Proprio per offrire una soluzione che possa soddisfare le esigenze della clientela a 360 gradi, CLS iMation ha introdotto nel mondo delle applicazioni iDAC Check-App, dando la possibilità di creare check-list personalizzate infinite e di tenere sotto controllo in qualsiasi momento tutti i processi aziendali, individuando a colpo d’occhio quelli che richiedono maggior attenzione.

 

 

iDAC Check-App rende l’analisi dell’ambiente di lavoro completa e immediata, le possibilità di monitoraggio disponibili consentono, infatti, di: verificare lo stato di salute dei macchinari, stabilire controlli periodici a inizio o fine turno e controllare il rispetto delle normative riguardanti l’uso dei DPI. Non solo, grazie allo storico dell’applicazione si può accedere alle check-list precedentemente compilate e al documentale online contenente tutte le misure adottate per prevenire infortuni e incidenti.

La presenza di numerose funzionalità non deve spaventare l’operatore, iDAC Check-App è intuitivo, semplice da usare e consultabile in qualsiasi momento.

 

iDAC e iDAC Check-App, quali I vantaggi?
iDAC Check-App

I benefici ottenuti dall’installazione dell’applicazione in associazione a iDAC sono numerosi, tra i principali:

incremento del livello di sicurezza degli strumenti e degli ambienti di lavoro,

flessibilità e alta personalizzazione dei processi monitorati,

facilità d’uso e maggior controllo degli asset aziendali.

 

Torna su