CDR Italia, innovazione nei radiatori e negli scambiatori di calore

L’azienda di Prato realizza prodotti su misura, rigenera e ripara radiatori e scambiatori anche per carrelli elevatori

radiatori, scambiatori di calore, azienda, Cdr Italia

L’obiettivo già dalla sua nascita è sempre stato quello di creare un polo d’eccellenza unico, un’azienda capace di rispondere alle esigenze dei clienti, specializzandosi nella riparazione, rigenerazione, ma anche costruzione di radiatori e scambiatori su misura. Oggi CDR Italia è una delle realtà italiane più avanzate tecnologicamente nel campo della rigenerazione e ricostruzione di radiatori, scambiatori di calore e filtri antiparticolato per autoveicoli e industrie.

La storia dell’azienda ha inizio nei primi anni Sessanta quando Giovanni Balsamo, padre dell’attuale proprietario Gaetano, decide di aprire un’officina da lasciare ai propri figli. Nel 1981 proprio loro rilevano l’attività e fondano La Casa del Radiatore. I due proprietari hanno un obiettivo ben preciso: creare un punto di riferimento per le officine di manutenzione mezzi e per le aziende di trasporto presenti su tutto il territorio nazionale, alle quali offrire assistenza per la riparazione e costruzione di radiatori e scambiatori di calore.

Anno dopo anno La Casa del Radiatore continua a crescere e svilupparsi, fino al 2011 quando nasce la divisione Industrie e l’azienda cambia nome in CDR Italia.

“Ci proponiamo al mercato come partner per le aziende e ogni nostra azione è spinta dalla passione per l’eccellenza e dal deciso impegno a sviluppare le migliori soluzioni per i nostri clienti – spiegano da CDR Italia -. L’innovazione è l’elemento prioritario della nostra visione del futuro. L’area R&S Technology è dedicata alla ricerca e sviluppo di nuove tecnologie nel campo dello scambio termico per automezzi e industrie. Quest’area è inoltre dedicata alla costruzione di radiatori e scambiatori su misura”.

L’azienda che ha sede a Prato lavora anche nel campo dei muletti. Grazie al sistema SuperAction, garantito un anno, ripara e rigenera radiatori ad acqua, intercooler, condensatori aria condizionata, scambiatori con raffreddamento olio per cambio e motore. Inoltre potenzia radiatori e scambiatori di calore attraverso la sostituzione della massa radiante vecchia con una nuova anti- surriscaldamento, la Superflus (brevettata

da CDR Italia e garantita fino a tre anni, progettata appositamente per aumentare la capacità di raffreddamento del radiatore ed evitare il surriscaldamento del motore dovuto a intasamento esterno dello stesso) oppure con una massa radiante anti-rottura, la Superinfles (anche questa brevettata dall’azienda e con una garanzia fino a tre anni), realizzata per aumentare la capacità di resistenza del radiatore alle più elevate sollecitazioni ed evitare la rottura del radiatore dovuta alle condizioni estreme di lavoro. Ma non solo. CDR Italia progetta e costruisce radiatori e scambiatori su misura, inoltre, in caso di emergenza offre in tutta Italia un servizio di SOS 24 ore su 24. “Lavoriamo per aggiornare costantemente le nostre soluzioni – spiegano ancora dall’azienda – e per offrire alla nostra clientela prodotti e servizi capaci di adattarsi alle loro esigenze professionali in termini di innovazione, qualità, funzionalità e sicurezza”.

Torna su