Home » News » Cresce ancora il mercato dei carrelli: +11% rispetto al 2016

Cresce ancora il mercato dei carrelli: +11% rispetto al 2016

Prosegue il trend positivo negli ordini dei muletti. Durante il 2017, tra magazzinieri, frontali termici ed elettrici in Italia sono stati venduti 47963 esemplari

mercato, carrello elevatore

Sono stati pubblicati i dati sulla vendita dei carrelli industriali nel territorio italiano nel corso del 2017: frutto di un’elaborazione delle indagini statistiche condotte in collaborazione tra ANIMA/AISEM e ASCOMAC/UNICEA – associazioni a cui aderiscono tutti i principali costruttori e distributori di carrelli industriali operanti in Italia- confermano l’importante trend positivo che il settore sta registrando da un quinquennio, raggiungendo un incoraggiante +11 per cento rispetto a quello del 2016.

Le cifre– Analizzando i numeri del mercato dei muletti relativi all’anno scorso, si nota come continui la crescita in tutti i segmenti (macchine da magazzino, frontali elettrici e frontali termici), anche se con alcune differenziazioni. Rispetto al 2016, c’è stato un leggero rallentamento nella crescita del settore dei carrelli da magazzino, che registra comunque un valore positivo (+8 per cento) con 29953 veicoli venduti, mentre, con 2909 esemplari ceduti i termici si attestano sul  +3 per cento. A fare la parte del leone è stato il segmento dei frontali elettrici, con un positivo +19 per cento, raggiunto dalla cessione di 15101 mezzi.

A livello regionale, nel confronto tra gli ordini del biennio passato, spicca il risultato della Lombardia, che con un +21 per cento incrementa il suo peso sul totale nazionale, passando dal 26 al 28 per cento; le altre due grandi regioni in termini di mercato, vale a dire Emilia Romagna e Veneto, perdono invece, entrambe, un punto percentuale, nonostante una crescita rispettivamente di 1 per cento e 5 per cento, inferiore però a quella del mercato.

Altra regione che è riuscita ad aumentare il proprio peso sul totale è il Trentino Alto Adige, che con un vendita del +55 per cento nel comparto dei magazzinieri, +43 per cento in quello dei frontali termici e +27 per cento nel settore dei frontali elettrici, fa un balzo di un punto percentuale. Continua l’appeal, anche se in leggero calo, dei termici in Emilia Romagna: con 600 vendite si colloca al primo posto delle vendite nazionali.

Numeri che lasciano ben sperare, come dichiara Gianpaolo Meloni, Presidente UNICEA: ““Anche i primi mesi del 2018 sembrano non avere flessioni rispetto al 2017“.

“La soglia dei 50 mila carrelli venduti è ormai raggiunta” spiega Loreno Leri, il coordinatore Comitato Statistiche Sezione Carrelli Industriali AISEM. “Il mercato Italiano è saldamento al 3° posto nel mercato Europeo. L’andamento degli ordini negli ultimi anni, fa pensare che il volume di mercato sia consolidato e destinato a durare nel tempo senza grosse oscillazioni. Questa stabilità sarà di aiuto alle aziende produttrici che potranno organizzarsi e pianificare al meglio le loro attività”.

AISEM-UNICEA_Scheda_mercato_2018_DEF

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *