UA-128299151-1
Ultime notizie
Home » Muletto Business » Bruichladdich Distillery punta sui prodotti Crown

Bruichladdich Distillery punta sui prodotti Crown

Bruichladdich Distillery si affida alla gamma di carrelli Crown  per la movimentazione dei propri materiali

Crown distilleria

La distilleria Bruichladdich punta sui prodotti Crown, a livello di qualità e produttività. La reputazione in materia di assistenza clienti, unita all’affidabilità dei suoi prodotti, è stato un fattore chiave nella decisione di assegnare a questo brand il contratto relativo al parco carrelli per la movimentazione dei materiali di Bruichladdich Distillery. Il direttore di produzione, Allan Logan, spiega che “Islay è un’isola remota e spesso i fornitori non sono molto propensi a venirci a trovare sul posto. Invece con Crown è stato il contrario. Il loro approccio professionale all’ispezione del sito, ha fatto di Crown la scelta indiscussa quando si è trattato di realizzare i nostri nuovi magazzini ad alta densità di stoccaggio”.

I trilaterali serie TSP 7000 di Crown ottimizzano l’efficienza dello stoccaggio verticale

I nuovi magazzini sono dotati di scaffali alti 11 metri, suddivisi da una stretta corsia centrale: un’interpretazione moderna dei metodi di stoccaggio tradizionali nella produzione di whisky.

Le botti vengono posizionate a cavallo delle forche del trilaterale per corsie strette serie TSP 7000 di Crown, per poi essere allineate allo scaffale selezionato e quindi inclinate in avanti, facendole scivolare nella posizione di stoccaggio finale.

Colin Neilson, responsabile vendite di Crown Scotland ed esperto del comparto whisky, spiega: “Il nostro carrello serie TSP 7000 garantisce la massima stabilità ad altezze elevate, sia per l’operatore che per i prodotti, grazie alla presenza dell’esclusivo montante MonoLift™ di Crown. Il design scatolato rafforzato e l’utilizzo di acciaio dall’elevato spessore nella costruzione del montante si traducono in minori oscillazioni e torsioni rispetto ai classici montanti doppi paralleli, mentre il vano operatore offre il sedile MoveControl™ di Crown, con comandi integrati e totale regolabilità. Queste caratteristiche offrono all’operatore controllo, comfort e flessibilità eccezionali durante il posizionamento delle botti di whisky sugli scaffali”. Per il responsabile dell’area imbottigliamento di Bruichladdich, Jonathan Carmichael, “il trilaterale per corsie strette era un concetto nuovo per noi e ciò significava dover formare ulteriormente i nostri operatori, calcolando anche il tempo per una completa familiarizzazione col nuovo modello. Crown ci è stata di grande aiuto durante tutto il progetto e il livello di gradimento del TSP da parte degli operatori è stato eccezionale”.

Un ruolo chiave per gli instancabili carrelli di Crown

Il parco carrelli per la movimentazione di materiali fornito da Crown ricopre un ruolo critico nell’operatività di Bruichladdich, con un ruolo da protagonista del carrello elevatore elettrico controbilanciato a 4 ruote serie FC. Colin Neilson di Crown spiega: “La serie FC è composta da carrelli multifunzione ad elevata affidabilità e dal design salvaspazio, con motori dual drive e una visibilità eccellente, che offrono grande manovrabilità in spazi ristretti, mentre il sistema idraulico è stato ottimizzato per fornire maggiori velocità di sollevamento, brandeggio e abbassamento, migliorando la produttività e la durata della batteria. Per Bruichladdich questo significa che il carrello può operare in modo ottimale tra gli scaffali del magazzino dei prodotti finiti pronti per la spedizione, così come nel carico e scarico dei furgoni nell’area di consegna”. Il carrello retrattile serie ESR 5200 di Crown garantisce l’efficiente e la rapida movimentazione e stoccaggio in magazzino dei pallet in arrivo, tra cui packaging e bottiglie vuote, fino all’utilizzo nelle linee di produzione e nell’area imbottigliamento.

I transpallet elettrici contribuiscono a ridurre l’affaticamento degli operatori

Bruichladdich utilizza il transpallet elettrico serie WP di Crown nell’area imbottigliamento, per spostare i pallet dalla linea di imbottigliamento al magazzino dei prodotti finiti pronti per la spedizione. Grazie a forche di sollevamento che arrivano a sollevare i carichi fino a 750 mm di altezza, la serie WP offre sollievo posturale, migliorando la produttività rispetto all’impilamento manuale delle casse sui pallet. Colin Neilson continua: “I transpallet elettrici serie WP consentono agli operatori di movimentare carichi pesanti negli spazi ristretti dell’area imbottigliamento con precisione e sicurezza. Dotati di telaio, pannelli laterali e copertura del corpo macchina in acciaio dall’elevato spessore e di un timone in alluminio fuso, i carrelli serie WP vantano una struttura robusta, in grado di fornire un’affidabilità eccezionale alla distilleria Bruichladdich”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *